Marine Observer Award – Un premio ai Comandanti che osservano il tempo sul Mare

Marine Observer Award – Un premio ai Comandanti che osservano il tempo sul Mare

Durante tutto il fine settimana le previsioni indicano condizioni meteo marine molto maneggevoli su tutti i mari italiani I venti saranno a prevalente regime di brezza ovunque con qualche rinforzo soltanto sui bacini meridionali. Il mare risulta ancora mosso nella giornata odierna sul Tirreno Meridionale e sullo Ionio Sud-occidentale, in calo a poco mosso da domani.


Il cielo sarà sereno o poco nuvoloso su tutte le coste esclusa la Sicilia dove sarà possibile la formazione di temporali. Qualche cumulo si formerà sui litorali durante le ore più calde pomeridiane ma ciò è proprio dovuto al persistere di condizioni anticicloniche.

Sabato 24 Settembre 2016, a bordo del veliero “La Signora del Vento”, ormeggiata a Marina Genova banchina Y, verrà assegnato all’Associazione ItalianYachtMasters, il prestigioso “Navimeteo Marine Observer Award 2016”.

Nel corso dell’evento si parlerà di meteorologia marina, sicurezza, ship routing e tecniche per l’ottimizzazione di rotta.

Il premio rappresenta un simbolico riconoscimento ai Comandanti delle navi e degli yachts, per le loro preziosissime osservazioni di bordo comunicate ai meteorologi marini nel corso delle loro navigazioni sulle rotte del Mediterraneo e attraverso gli oceani.

Dalle latitudini tropicali alle acque gelide dell’Artico, dal Mar della Cina insidiato dai tifoni al Nord Atlantico attraversato dalle frequenti depressioni e tempeste.

Anche il Mediterraneo è un mare interessante da monitorare, capire e prevedere e spesso le osservazioni ondametriche delle boe sono così rare che lo sguardo attendo di un marinaio in navigazione può contribuire a infittire il network osservativo.

Navimeteo fornisce i propri servizi di “ship routing”, 24 ore su 24 e su scala globale, a circa 400 unità tra imbarcazioni d’altura, super-yachts e navi da Crociera.

L’Associazione ItalianYachtMasters, presieduta dal Comandante Gino Battaglia, riunisce una sessantina di Capitani al comando delle navi e yachts più prestigiosi del mondo. La Signora del Vento, il vascello che ospita l’evento, è un veliero a tre alberi varato nel 1962, oggi impiegata come Nave Scuola nella formazione di tanti giovani marinai.

Il week end sarà molto favorevole anche per la visita del Salone Nautico di Genova che sembra voler indicare un vento più favorevole per la nautica italiana.

Federico Brescia – www.navimeteo.com

Share this post

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *