Weekend at sea – Fine settimana al mare

Weekend at sea – Fine settimana al mare

Hot and breezes returning for the last weekend of August

Navimeteo forecasts show some very positive scenarios for the next weekend thanks to a new african anticyclonic situation that will last at least until the end of August and will bring sunny days and temperatures increasing substantially everywhere.

The coastal breezes will prevail on the most of the italian basins with generally smooth sea, except for the Sardinian Channel, where prevailing easterly fresh winds, due to the pressure gradient, will develop between the Algerian coast and north-central Italy. The warm air, as lighter, present on the African coast will cause a drop of air pressure on these areas as a result of the cyclonic wind rotation (known as “thermal depression”), while the high pressure will persist at the north.

The summer meteorological season, which will end on the 31st of August, will end like it started, with the domain of the north-african anticyclone on all the areas of the western Mediterranean.

In fact the entire season has been accomplished by an anormal strong temperature increase, interspersed by intense episodes of bad weather, which affected many areas in the north and south of our country. Looking at the long term you can see how this increasing trend of temperatures, characterized by light winds, could be interrupted in the second half of the next week, with the arrival of cooler northern wind flows.

Meanwhile next weekend and early next week, we expect a return from vacation in total safety.

The seamen sailing along the coast can also take advantage of land breezes at night and very early in the morning, in order to make more miles possibile with the natural force of the wind.

The good sailor is not only the one who knows when it’s time to stop before the arrival of a storm, in order to avoid adverse conditions during navigation, but also who can recognize the periods of calm sea. Navigating with a sailing boat requires passion, experience, good technical knowledge and prudence that is imposed to anyone who wants to sail safely.

________

Tornano il caldo e le brezze per l’ultimo weekend di Agosto

Le previsioni Navimeteo mostrano scenari molto positivi per il prossimo fine settimana grazie ad una nuova rimonta anticiclonica di stampo africano che durerà almeno fino alla fine del mese di Agosto e che porterà giornate soleggiate ovunque e temperature in sensibile aumento.

La ventilazione sarà prevalentemente a regime di brezza sulla gran parte dei bacini italiani con mare generalmente poco mosso, eccezion fatta per il Canale di Sardegna dove insisteranno venti tesi prevalenti da est, dovuti al gradiente barico che si svilupperà tra le coste algerine e l’Italia centro-settentrionale.

L’aria calda, e quindi leggera, presente sulle coste africane determinerà un calo della pressione atmosferica su tali zone con conseguente rotazione ciclonica dei venti (in gergo viene definita depressione termica), mentre al Nord persisterà l’alta pressione.

L’estate meteorologica, che avrà fine il 31 Agosto, terminerà quindi così come è iniziata, ovvero con il dominio dell’anticiclone nord-africano su tutta l’area del Mediterraneo occidentale. In realtà l’intera stagione è stata accompagnata da una forte anomalia positiva delle temperature, intervallata però da intensi episodi di maltempo, che hanno interessato da nord a sud molte zone del nostro Paese.

Dando un’occhiata al lungo termine si può notare come questa tendenza verso il rialzo delle temperature, e caratterizzata da venti deboli, possa essere interrotta, nella seconda metà della prossima settimana, dall’arrivo di correnti nettamente più fresche provenienti da nord.

Nel frattempo nel prossimo weekend e nei primi giorni della prossima settimana si prevede un ritorno dalle vacanze in tutta sicurezza. I velisti che navigano lungo la costa potranno sfruttare soprattutto anche le brezze terrestri notturne e nelle primissime ore del mattino per poter fare più miglia possibili spinti dalla sola forza del vento.

Il buon velista non è solo colui che sa quando è il momento di fermarsi prima dell’arrivo di una burrasca, onde evitare il rischio di dover navigare con condizioni avverse, ma anche chi sa riconoscere il momento di mettersi in mare in periodi di bonaccia e calma piatta. Portare una barca a vela richiede passione, esperienza, una buona conoscenza tecnica e la prudenza che si impone a chiunque desideri navigare in sicurezza.

Share this post

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *