Tag - Monaco Yacht Show

Weekend all’insegna di piogge e temporali

Una perturbazione di origine atlantica interesserà la nostra penisola nel corso del weekend.

La giornata di oggi vedrà un aumento della nuvolosità sulle regioni tirreniche con la possibile formazione di alcuni nuclei pre frontali.  I venti saranno in rinforzo prevalentemente dai quadranti meridionali su tutti i bacini con seguente aumento anche del moto ondoso.
La giornata di sabato sarà la più perturbata con temporali sparsi un po’ ovunque, soprattutto su Liguria di levante, Toscana e Lazio.

Questi potranno essere localizzati e spesso stazionari e potrebbero determinare delle criticità sui terreni franosi o dissestati.

Il vento da SE rinforzerà lungo le coste tirreniche centrali e della Sicilia e il mare sarà molto mosso. La previsioni Navimeteo indicano venti tesi di Scirocco e mare mosso anche sul versante Adriatico.
Domenica avremo ancora condizioni instabili con possibili rovesci temporaleschi sulla Liguria, sulle regioni adriatiche e sull’Italia meridionale, in particolare sulla Campania.
Le condizioni meteo marine saranno invece piuttosto maneggevoli con venti deboli o moderati e il mare poco mosso-mosso quasi ovunque. La sola zona con onda formata sarà il Mar Ligure dove il Libeccio dominerà con 25 nodi di intensità.

In questi giorni nel Principato di Monaco si sta svolgendo il Monaco Yacht Show. Si tratta di una delle vetrine più importanti dello yachting internazionale riservata prevalentemente ai professionisti del settore. Questi sono i cantieri produttori di questi gioielli del mare, qui gli italiani hanno un ruolo importante, le agenzie di charter e di yacht management che gestiscono per conto degli armatori le attività di questi lussuose unità, i comandanti, gli ufficiali, i macchinisti e i deck hands che lavorano in coperta alle manovre, le stewardess che si occupano delle mansioni di bordo, i cuochi. A fianco degli equipaggi di bordo vi sono poi dei team tecnici specializzati , elettricisti, motoristi, elettronici e tante altre competenze che cooperano affinché queste unità navali siano efficienti, sicure e confortevoli oltre che pronte a fronteggiare eventuali condizioni meteo marine più impegnative.

L’attenzione di oggi è rivolta anche all’ottimizzazione dei consumi dell’energia di bordo, sia quella destinata alla propulsione che quella destinata ai servizi e naturalmente nel rispetto dell’ambiente marino..

Federico Brescia

www.navimeteo.com

Tempo Bizzarro: estate calda al Nord, paesaggi autunnali al Sud

Nel fine settimana, l’Italia meteorologica, ci appare divisa in due,  con bel tempo  al Nord e  tempo perturbato al Sud a causa di una depressione di 1008 hPa centrata sul Mar Ionio e in lento colmamento.
Le previsioni Navimeteo per quanto riguarda le condizioni meteo-marine sui mari e sulle coste settentrionali rassicurano tutti i naviganti. Per l’intero fine settimana i venti saranno a regime di brezze, moderate sul Nord Adriatico da NE, più deboli e variabili sul Mar Ligure. Il moto ondoso si assesterà sul mezzo metro d’altezza. Le condizioni di navigazione non potrebbero essere più maneggevoli.
Scendendo verso il Centro-Sud la situazione andrà via via peggiorando con passaggi nuvolosi anche a carattere temporalesco mentre le coste tirreniche meridionali  saranno interessate da venti di Maestrale sui 20-25 nodi.  Il mare sarà mosso, localmente molto mosso al largo.
La situazione sarà piuttosto ventosa anche sullo Stretto di Sicilia, qui si potranno osservare anche raffiche sui 30 nodi da NW e  2.5 metri d’onda.
Nella giornata d’oggi sull’ Adriatico meridionale e Mar Ionio avremo ancora un regime ciclonico con venti da Est F5-6 sulle coste pugliesi e da NW F5 sul Golfo di Taranto.  Mare prevalentemente mosso.  Il definitivo indebolimento dei flussi e del moto ondoso sono previsti per domenica.
Il Meridione in questo fine settimana osserverà i temporali, a causa di una linea di instabilità sul Canale d’Otranto. Questi fenomeni saranno più intensi, soprattutto sulla Puglia, sulla Calabria e sul Nord della Sicilia. Su quei mari  dunque tutti i naviganti, specie delle piccole unità, dovranno informarsi bene prima di  intraprendere una navigazione.Anche le temperature registreranno un repentino abbassamento al Sud mentre il clima sarà gradevole al Nord.
Settembre è il mese dei saloni nautici, la vetrina dei cantieri e quello di Cannes è partito molto bene con buona affluenza di espositori e pubblico e si concluderà domenica 11.Il Salone nautico di Genova si svolgerà dal giorno 20 al 25 Settembre e sarà interessante capire se vi sarà un rilancio dell’evento dopo le difficoltà degli anni trascorsi.Dal 28 settembre al 1 Ottobre sarà la volta del Monaco Yacht Show, un momento espositivo di grande rilevanza internazionale dove si ritrovano i protagonisti del grande yachting, il solo settore che sembra aver superato senza eccessivi scossoni l’impatto della crisi degli ultimi anni. In quell’ambito le professionalità italiane sono  un solido punto di riferimento, sia per quanto riguarda la cantieristica, le tecnologie, l’automazione e i servizi.

 

Gianfranco Meggiorin – www.navimeteo.com